Aiuti naturali per un sistema immunitario più forte

Rinforzare il nostro sistema immunitario è il modo migliore per evitare i disturbi di stagione, o per gestirli al meglio una volta che ci colpiscono.

Sappiamo tutti che per difenderci dai mali stagionali, come raffreddori, mal di gola, tosse e influenza, è fondamentale agire sul fronte della prevenzione. Un sistema immunitario più forte è dunque la premessa indispensabile per limitare le aggressioni esterne. Grazie alla conoscenza di sostanze dall’azione immunostimolante è stato possibile prevenire o gestire anche in passato diversi disturbi che, se oggi ci appaiono banali, al tempo potevano risultare anche molto pericolosi. Oggi sono molti i rimedi naturali che conosciamo per rinforzare le difese immunitarie. Ma la strada che ha portato alla loro scoperta è stata lunga e, in alcuni casi, piuttosto tortuosa.

Vitamina C

Tutti conosciamo l’azione positiva che la vitamina C ha sulle difese immunitarie, ma la sua efficacia è stata riconosciuta solo in tempi abbastanza recenti. Questa vitamina è nota anche come acido L-ascorbico, un nome derivato dalla capacità di curare lo scorbuto. Questa malattia per molto tempo è stata molto diffusa tra i marinai, a causa dei lunghissimi periodi trascorsi in mare senza poter mangiare né frutta né verdura fresca. I sintomi che caratterizzano lo scorbuto – principalmente ulcere e lesioni che colpiscono pelle e mucose – possono portare a uno stato di debilitazione anche molto grave. Al tempo ancora non si sapeva che per far regredire la malattia è sufficiente assumere vitamina C in quantità adeguate. Ad ogni modo pare che già dal XVI secolo si prevenisse e curasse lo scorbuto ricorrendo a estratti di aghi di pino, limone o ortaggi come la cipolla. Si è dovuto aspettare però fino al 1921 perché la sostanza con effetto anti-scorbuto venisse isolata e successivamente chiamata vitamina C. Oggi sappiamo che la vitamina C svolge molte azioni importanti, tra cui quella di stimolo delle difese immunitarie. Il nostro organismo non è in grado di sintetizzarla, quindi è essenziale ricavarne in quantità adeguata attraverso l’alimentazione. In caso di carenze sul piano alimentare, può essere utile ricorrere a integratori contenenti vitamina C per garantirci un sistema immunitario più forte e attivo.

Echinacea

Oggi l’Echinacea è riconosciuta come uno dei migliori alleati per le nostre difese interne, tanto da essere considerata la pianta immunostimolante per eccellenza. È originaria delle zone temperate del Nord America e comprende nove specie, tre delle quali oggi sono largamente impiegate in fitoterapia: l’Echinacea purpurea, pallida e angustifolia. Quest’ultima era utilizzata dagli indiani del Sud Dakota per favorire la cicatrizzazione delle ferite e delle ustioni e per curare i morsi dei serpenti. A livello interno, veniva assunta soprattutto come rimedio per disturbi come tosse, raffreddori, mal di gola. Solo nel XX secolo alcuni studi biochimici confermarono per la prima volta l’efficacia dell’Echinacea sul sistema immunitario. L’azione sulle difese immunitarie non è la solo virtù di questa pianta, che vanta anche proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. Ed è risaputo che l’azione antiossidante, limitando l’attività dei radicali liberi, aiuta l’organismo a mantenersi più attivo e vitale.

Zinco

Lo zinco è un minerale noto fin da tempi antichissimi, impiegato per ottenere metalli come l’ottone. Ma solo dagli anni ’70 del secolo scorso è stata riconosciuta la sua fondamentale importanza per la salute dell’uomo. Oltre a risultare essenziale per la crescita, per il metabolismo cellulare e per la comunicazione tra cellule, questo elemento svolge un ruolo chiave anche per proteggerci dalle infezioni e per rendere il sistema immunitario più forte. Per questo motivo i prodotti a base di zinco sono frequentemente utilizzati per il trattamento di disagi causati da raffreddamento. Anche lo zinco vanta proprietà antiossidanti che, come abbiamo visto, aiutano l’organismo nello svolgere al meglio le proprie funzioni vitali.

Mix di attivi in favore delle difese immunitarie

A partire dalla conoscenza delle risorse naturali a servizio del sistema immunitario, ZUCCARI ha ideato una soluzione per favorire le naturali difese dell’organismo mantenendole attive e forti.  Super Arancia  vanta una formulazione che unisce vitamina C, Echinacea e Zinco. Zinco ed Echinacea, insieme a un mix di attivi che comprende Rame, Selenio e Shiitake, sono presenti anche in Papaya Defense, un’altra soluzione ZUCCARI  ideata per rinforzare le difese immunitarie. La praticità di questi sostegni naturali è rappresentata anche dalla semplicità dell’assunzione: da sciogliere sotto la lingua (Papaya Defense) o da diluire in un bicchiere d’acqua (Super Arancia). Se vuoi conoscere le più frequenti cause di indebolimento delle difese immunitarie leggi qui.