®[aloevera]²

Si fa presto a dire Aloe.

L'Aloe vera ZUCCARI ha una qualità unica, percepibile dalla corposità del gel e del succo. Il segreto è nel suo processo produttivo, un protocollo messo a punto per rispettare la materia prima, preservarla nelle sue attività e metterla a disposizione di professionisti e consumatori. Una gamma straordinaria di integratori alimentari e dermocosmetici per ogni esigenza ti aspetta!


L’Aloe è il più sofisticato laboratorio chimico di sintesi all’aperto.

Questa pianta ha a disposizione soltanto sabbia, aria, sole e qualche goccia d’acqua. La sua capacità di mescolare ingredienti poveri trasformandoli in un oro vegetale ha qualcosa di magico. Sintetizza quasi tutti gli zuccheri, le vitamine e i minerali presenti in natura, molte proteine e liquidi in abbondanza nei quali gli attivi sono disciolti (intelligentemente poiché facilmente “veicolabili” all’interno dei singoli distretti dell’organismo). Una quantità infinita, pressoché ancora insondata, di interazioni fra sostanze benefiche.


La storia di ZUCCARI nasce con l’Aloe.

ZUCCARI è riconosciuta da professionisti e consumatori come specialista dell’Aloe. Nel 2001 l’azienda ha rivoluzionato il mercato con un protocollo produttivo esclusivo, basato sulla lavorazione rispettosa della materia prima, la quale ha dato come risultato gel e succo di Aloe vera non pastorizzato, quindi preservato nella bio-attività e concentrato due volte attraverso il processo ReversOsmose. Da allora la linea si è arricchita con un ventaglio di integratori e dermocosmetici pensati per la quotidianità di tutta la famiglia, rispondendo con soluzioni specifiche a esigenze ordinarie e straordinarie.

Specialisti dell'aloe

L'esclusivo protocollo
produttivo di ZUCCARI

SELEZIONE E RACCOLTA MANUALI

Selezione delle foglie più sane e carnose solo da piantagioni certificate.

SCOPRI DI PIÙ

Non esiste una macchina in grado di scegliere quali foglie siano pronte, mature e succulente al punto giusto, per essere lavorate. Per questa ragione la raccolta deve essere effettuata esclusivamente a mano, con un taglio secco alla base della foglia per fare in modo che il prezioso filetto non entri in contatto con l’aria, situazione che ne causerebbe l’ossidazione e un’irreparabile perdita di qualità. Le foglie, in lotti non più pesanti di una tonnellata ciascuno, devono essere inviate al centro di lavorazione che solitamente si trova nelle immediate vicinanze, in quanto il cuore della produzione deve avviarsi entro 3 ore dalla raccolta per mantenere inalterate le qualità della materia prima così sana e viva.

LAVAGGIO MANUALE

Per abbattere la carica batterica senza trattamenti chimici.

SCOPRI DI PIÙ

La foglia, auto-sigillata dalla stessa capacità di protezione, è pronta per essere lavata a mano attraverso un bagno detergente a base di sali specifici, con lo scopo di eliminare la carica batterica presente sulla parte esterna, insieme all’eventuale terriccio e ai sedimenti che possono depositarsi.

DECORTICAZIONE MANUALE

Perché perfino il processo industriale più rispettoso può danneggiare il prezioso filetto.

SCOPRI DI PIÙ

II metodo di lavorazione più veloce è quello che prevede la triturazione delle foglie intere, compresa la parte coriacea amara e i batteri presenti naturalmente in superficie. Un altro metodo di lavorazione prevede la macinazione attraverso rulli, che però “schiacciano” la parte amara rischiando di contaminare il gel interno con una quantità imprecisata di aloina. In entrambi i casi sarà necessario procedere con un filtraggio a carboni per eliminare la concentrazione altissima di aloina e la pastorizzazione per contenere la carica batterica. ZUCCARI tuttavia, ha scelto di procedere investendo in una preziosa sfilettatura manuale, certamente più laboriosa in termini di tecnica e onerosa in termini di manodopera, ma indispensabile per mantenere integri i preziosi principi attivi contenuti nella pianta: il gel viene letteralmente “sfoderato” e presenta un’infinitesimale quantità di aloina (parliamo di circa 5-20 parti per milione), oltre a contenere una ridotta carica batterica (gestibile semplicemente con un uso moderato di comuni conservanti esistenti in natura).

FLUIDIFICAZIONE A FREDDO

Per non rischiare di compromettere la bio-attività.

SCOPRI DI PIÙ

Molti produttori aggiungono un enzima in grado di sciogliere i legami fra polisaccaridi del gel d’Aloe, ottenendo un succo. Altri, con lo stesso scopo di fluidificare il gel, ricorrono al calore: si tratta di temperature elevate tipiche dei processi di pastorizzazione. Queste tecniche sono certamente irrispettose dell’Aloe e potenzialmente dannose in merito alla qualità del succo. ZUCCARI ha compreso l’importanza di offrire ai consumatori un succo realmente naturale, risultato che si può ottenere attraverso la movimentazione meccanica del gel, rigorosamente a freddo, fino a ottenere il grado di fluidità più gradevole e appagante.

L’IMPORTANZA DELLA NON-PASTORIZZAZIONE

Un succo pulito e ben lavorato non necessita di essere pastorizzato.

Portare gel e succo ad alte temperature significa esporre i polisaccaridi, noti termolabili, al rischio di sfaldamento. La pastorizzazione è un processo necessario quando si macina la foglia intera compresa di parte coriacea, ma seguendo il processo manuale ZUCCARI di selezione e lavorazione, il prodotto è naturalmente sicuro e l’unica cosa di cui accertarsi è che venga opportunamente stabilizzato attraverso l’aggiunta di conservanti alimentari sicuri e apprezzati. Non pastorizzare significa rispettare la bio-attività della materia prima, mantenendola inalterata e non sottoponendola a uno stress che potrebbe comprometterne l’efficacia. È così che l’Aloe vera ZUCCARI arriva a te nelle migliori condizioni possibili per offrirti il meglio di sé.

LA DOPPIA CONCENTRAZIONE CON REVERSOSMOSE

Per concentrare la materia prima attraverso una filtrazione meccanica rispettosa.

Fino a poco tempo fa non esisteva la possibilità di concentrare l’Aloe vera poiché qualunque tipo di processo avrebbe previsto il riscaldamento della materia prima e il conseguente possibile deterioramento degli attivi. Tuttavia negli ultimi anni la tecnica evoluta di osmosi inversa ReversOsmose, frutto della ricerca e dell’impegno di ZUCCARI, ha permesso di togliere l’acqua concentrando gli attivi da 2 a 12 volte. Questa concentrazione esalta le virtù dell’Aloe sia in prodotti per uso sistemico (integratori alimentari) che in quelli per uso topico (cosmetici). Cosa significa per te? Ogni sorso vale doppio per il tuo benessere e ogni gesto per la tua pelle raddoppia la sua attività.

LA TOTALE ASSENZA DI ACQUA AGGIUNTA

Così come la pastorizzazione rischia di “frantumare” i sottili legami fra i polisaccaridi compromettendo l’attività della materia prima, allo stesso modo aggiungere acqua significherebbe diluire ciò che la natura ha prodotto come un concentrato di benessere. ZUCCARI ha scelto di rinunciare completamente all’acqua aggiunta sia negli integratori che nei cosmetici. In questi ultimi, in particolare, l’assenza di acqua aggiunta è particolarmente innovativa e permette di ottenere formulazioni senza eguali.

LO SAPEVI?

Tecnicamente, una crema (o emulsione) è un composto bifasico, cioè una miscela di due tipologie di liquidi: fase acquosa (acqua + sostanze idrosolubili) e fase oleosa (olio + sostanze liposolubili). Lo scopo di un formulatore è quello di ottenere dei composti stabili all’interno dei quali gli attivi possano essere opportunamente gestiti. La “magia” più grande è quella di far convivere in una formula elementi che in natura si separerebbero, come olio e acqua. ZUCCARI sostituisce la fase acquosa con gel puro di Aloe, trasformando ogni composto in un prodotto ancora più idratante, nutriente e lenitivo.


COME FUNZIONA L’ALOE?

Attraverso singole eccellenze appartenenti a 3 categorie.

CARICA CON I NUTRIENTI

rifornendo l’organismo del “carburante” necessario per effettuare correttamente un percorso di miglioramento orientato al benessere della persona

STIMOLA CON I POLISACCARIDI

che rappresentano il vero e proprio motore dell’Aloe

ESPELLE CON GLI ANTRACHINONI

promuove l’eliminazione degli scarti prodotti durante il percorso

  • CARICA CON I NUTRIENTI

    rifornendo l’organismo del “carburante” necessario per effettuare correttamente un percorso di miglioramento orientato al benessere della persona

  • STIMOLA CON I POLISACCARIDI

    che rappresentano il vero e proprio motore dell’Aloe

  • ESPELLE CON GLI ANTRACHINONI

    promuove l’eliminazione degli scarti prodotti durante il percorso


NON SOLO ALOE VERA.

Fra le varietà di Aloe oggetto della ricerca ZUCCARI, l’Aloe arborescens merita una menzione a parte. Essa infatti è alla base di una ricetta tradizionale impiegata fin dai tempi più antichi per sostenere l’organismo quando questo si trova sottoposto a particolari sollecitazioni esterne o versa in una condizione di significativa debilitazione. Il Dipartimento Ricerca e Sviluppo ha reinterpretato questa antica ricetta rendendola bilanciata e sicura per il consumo, al fine di ottenere un prodotto completo dall’altissimo valore nutritivo e depurativo, Aloe OFM.

Zuccari Edizioni

ZUCCARI presenta:
“Aloe Segreta”

Esistono tanti libri sull'Aloe, ma neanche uno che la prenda sul personale. Aloe Segreta è un dialogo fra una pianta che ha molto da dire e un corpo, il tuo, che ha molto da scoprire. Un percorso veloce, al tempo stesso leggero e profondo, pensato per chi ha molte domande e poco tempo, perché l'Aloe è molto di più rispetto a quello che conosciamo: è un sistema di connessioni fra quello che siamo e quello che possiamo essere, nella versione migliore di noi stessi.