Come vivere una vacanza all’insegna del benessere

Grazie a un mini-sondaggio lanciato sulla nostra pagina Facebook ci avete fatto conoscere le vostre preferenze in tema di vacanze. Al quesito se amate di più una parentesi di completo relax al mare o un soggiorno dinamico in montagna la maggior parte di voi ha votato la vita attiva – tra escursioni e arrampicate – tipica della vacanza fra i monti.
A prescindere dal fatto che anche una vacanza al mare può essere all’insegna del movimento (nuoto, camminate, corsa sulla spiaggia, surf e beach volley sono solo alcuni esempi delle attività che possono tenerci impegnati in riva al mare) in questo articolo vi daremo qualche consiglio per vivere al meglio una vacanza dinamica in montagna.
Aria frizzante, boschi, spazi verdi, malghe, laghi e torrenti sono alcune delle meraviglie che si possono apprezzare durante una vacanza sui monti. Ne sappiamo qualcosa. La regione in cui ZUCCARI è nata e cresciuta – il Trentino – è immersa in questa dimensione. E senza dubbio da questo rapporto con l’ambiente alpino ZUCCARI ha sempre tratto ispirazione per realizzare nuove soluzioni di benessere, basate sull’armonia tra uomo e natura.
Ma oltre a risorse e bellezze questo ambiente può anche riservare pericoli dai quali è bene non farsi cogliere impreparati.
Fra le minacce che possono mettere a repentaglio il nostro benessere in montagna sicuramente molte riguardano la pelle che, come abbiamo avuto modo di ricordare in diversi articoli, è la prima barriera difensiva per proteggere la salute dell’intero organismo.

Sole e agenti atmosferici

L’epidermide può subire un forte stress in montagna in primo luogo per l’esposizione al sole e agli agenti atmosferici. Più saliamo ad alta quota e più l’azione del sole diventa aggressiva. È fondamentale usare un’adeguata protezione solare e indossare indumenti adatti. Si sa che in montagna il clima cambia facilmente, quindi un abbigliamento a cipolla è l’ideale. Contro il sole indumenti chiari e traspiranti sono assolutamente preferibili, insieme a un cappello o una bandana per proteggere la testa. I colpi di calore dovuti all’esposizione al sole non sono fenomeni rari in montagna. Soprattutto perché, a causa dell’aria frizzante d’alta quota, spesso il nostro corpo non avverte la sensazione del caldo. Ma gli effetti dei raggi solari si fanno ugualmente sentire!
Non solo il sole, ma anche altri fenomeni possono aggredire la pelle ad alta quota. Il vento e l’aria asciutta, per esempio. Oltre al fatto che, non avvertendo particolarmente il caldo e la sudorazione, possiamo tendere a disidratarci senza rendercene conto. Capita infatti che in montagna ci scordiamo di bere, o non lo facciamo tanto spesso quanto dovremmo.
Per ovviare al problema della pelle che si secca o che si irrita a causa di una prolungata esposizione al sole o agli agenti atmosferici il rimedio per eccellenza è il Gel Primitivo d’Aloe. Disponibile anche in un piccolo formato, adatto al viaggio, è perfetto per chi vuole mantenere lo zaino leggero ma fornito di ogni soccorso naturale indispensabile per la pelle. In caso di scottature, con relativi gonfiori, arrossamenti e spellature, il Gel Primitivo d’Aloe infatti non ha eguali quanto a efficacia nel ripristinare le buone condizioni dell’epidermide.
Non scordiamoci delle labbra quando siamo in montagna, che facilmente si seccano per il sole e per il vento. Proprio sulle labbra si possono formare fatidiosi tagli e screpolature. Per questo è indispensabile avere con sé uno stick labbra che idrati e protegga in modo molto efficace. Aloe Stick Labbra rende le labbra più morbide ed elastiche, con un filtro solare protettivo ideale per difendere quest’area estremamente delicata dall’aggressione dei raggi UV.

Punture d’insetto

Se pensiamo che, una volta protetti da sole, aria e agenti atmosferici possiamo stare abbastanza tranquilli per quanto riguarda la nostra pelle, ci sbagliamo. Il contatto con la natura prevede anche qualche nemico nascosto tra l’erba, alberi e arbusti. Quando siamo in montagna è importantissimo infatti prestare attenzione alle zecche. Per questo si consiglia in genere di preferire pantaloni lunghi e di evitare il contatto diretto della pelle con l’erba. Ma ci sono anche insetti meno pericolosi, che possono infastidirci con punture che provocano irritazioni e reazioni quali prurito, gonfiore, rossore. Attenzione dunque alle zanzare, in particolare in punti dove ci sia ristagno d’acqua, ma anche a mosche e moscerini. Il gel d’Aloe è l’ideale per lenire le irritazioni causate anche da questo tipo di aggressioni, ma ZUCCARI ha voluto ideare qualcosa di ancora più specifico per questo tipo di emergenze. Aloe Picky unisce all’efficacia lenitiva sulla pelle del gel d’Aloe ad attivi specifici per alleviare il prurito (Zantalene) e per ridurre edemi e gonfiori (Tea tree). E, per evitare di venire ulteriormente aggrediti, contiene anche olio essenziale di Lavanda come repellente per gli insetti.

Pelle protetta non solo dall’esterno

Un ultimo accorgimento per occuparsi della pelle al meglio quando siamo in montagna riguarda la gestione del suo benessere anche dall’interno. Fra i nemici della pelle, infatti, ci sono i radicali liberi, sostanze che favoriscono l’invecchiamento cellulare. Questo processo può venire accelerato dall’esposizione al sole a ad altri fattori irritanti e stressanti per l’epidermide. Per questo ZUCCARI ha messo a punto un integratore ricco di anti-ossidanti come la papaya bio-fermentata, arricchito di attivi per il benessere della pelle: vitamina C per promuovere una buona formazione di collagene, Rame per favorire la pigmentazione, con l’aggiunta inoltre di Beta carotene e Licopene. Papaya Soleil rappresenta quindi un valido aiuto naturale per garantire la salute dell’epidermide difendendola dall’azione di agenti stressanti e irritanti, consentendo tra l’altro di mantenere più a lungo l’abbronzatura.
Abbiamo passato in rassegna soluzioni che ZUCCARI ha ideato per il benessere della pelle ogni giorno, ma che si possono rivelare davvero indispensabili in situazioni di emergenza come quelle che si verificano in montagna.
Pronti per la vostra prossima avventura tra i monti? Vivetela all’insegna del benessere con ZUCCARI!